LANGHE DOC SAUVIGNON BASARICÒ
VIGNE

Vigneti situati vicino all’azienda con varie esposizioni in media collina. Altitudine 270 m s.l.m.

VIGNETI E TERRENO
01_icon.png

2,5 ettari: età media 20 anni su formazioni di Lequio (marne grigie con alternanza di livelli sabbiosi)

VITIGNO

Sauvignon Blanc

VENDEMMIA
02_icon.png

Manuale nella seconda decade di settembre

VINIFICAZIONE

Pressiamo l’uva appena raccolta in modo soffice  selezionando il mosto fiore. La fermentazione avviene in acciaio in riduzione per un mese a 15-16° C.  Bâtonnage su fecce fini. Dopo una filtrazione, tra maggio e giugno imbottigliamo per proseguire  con l’affinamento in bottiglia per circa 8 mesi.

PRESENTAZIONE
03_icon.png
04_icon.png

Formato disponibile: lt 0.75
Alcool 12%-14% vol. a seconda delle annate.
Paglierino con sfumature verdognole.  
Profumo caratteristico e complesso: seducente di frutta fresca esotica e con sentori varietali di basilico.  
Al palato è persistente, oleoso, dona freschezza e gradevolezza.

QUANDO

Fresco è molto ‘’basaricò’’ in età giovanile,  ma se avete la pazienza di conservarlo qualche anno (anche fino a 10) può dare

grandi emozioni.

clessidra.png
05_icon.png
COME

Conservatelo in ambiente privo di luce e poco umido, a temperatura costante mai superiore a 20° C. Bevetelo a circa 8°-10° C, servito in calici con poca pancia e con imboccatura più stretta rispetto alla coppa per favorire la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione.

ABBINAMENTO CLASSICO

Si sposa bene con minestre e zuppe a base vegetale. Un pesce al cartoccio o pomodoro

e mozzarella a cui aggiungere ad entrambi solo un filo d’olio extra vergine d’oliva. Tutti compagni perfetti di abbinamento.

06_icon.png
07_icon.png
ABBINAMENTO CURIOSO

All’ aperitivo con nocciole tostate alla curcuma o fichi e prosciutto crudo. Con un’insalata di carciofi o con i carciofi trifolati regala soddisfazioni sorprendenti. Con gli gnocchi al pesto è sublime.

❝ Basaricò è il piemontese per basilico.

I profumi del nostro Sauvignon ricordano gli aromi delle foglie di questa erba

aromatica che nostra nonna metteva ad appassire sulla terrazza

IL COMMENTO DEL PRODUTTORE
IL VIDEO DEL VIGNETO